Significato dei simboli dello zodiaco

Sicuramente tutti abbiamo presente i simboli che vengono usati per indicare i segni dello zodiaco. Molto probabilmente ci saremmo anche chiesti se questi abbiano un significato preciso o meno, oppure se siano semplici stilizzazioni.

Vedendo i glifi che accompagnano i segni dello zodiaco potremmo facilmente pensare che servano per indicare ciò che il rappresenta il segno. Quello del Toro sembra effettivamente rappresentare un toro stilizzato, così come quello dei Gemelli, composto da due linee, fa facilmente pensare a qualcosa di uguale (come, appunto, i gemelli). Eppure, trovandoci davanti al glifo dei Leone o dei Vergine le cose sembrano complicarsi.

Questi sono simboli creati attraverso un uso sapiente di linee, cerchi e curve. Alcuni sono caratterizzati da un tratto unico (come l’Ariete), mentre per altri sono necessari due o più tratti (per esempio la Bilancia), e questa è una caratteristica fondamentale per il significato che il simbolo vuole restituire. I simboli stessi racchiudono significati importanti per l’astrologia, dando alcune indicazioni precise sui caratteri essenziali di ogni segno dello zodiaco.

Scopriamo assieme cosa significano i simboli che rappresentano i segni dello zodiaco!

Ariete e Toro

Ariete: uno dei simboli tracciabili con un’unica linea, rapido e semplice da tracciare. La circolarità rappresenta la chiusura in se stessi, una sorta di individualismo. La linea rappresenta un movimento tra passato e futuro, in uno slancio verso ciò che sarà.

ariete

Toro: composto da un cerchio e una coppa. Il cerchio rappresenta l’importanza dei valori personali, mentre la coppa è l’attesa di qualcosa. Il simbolo rappresenta l’attesa di uno stimolo, che si trasforma in determinazione nel raggiungere un obiettivo.

toro

Gemelli e Cancro

Gemelli: quattro tratti, due orizzontali e due verticali. I due segni verticali rappresentano la capacità di azione su due linee differenti, collegate dai quelli orizzontali in un collegamento tra passato e futuro. Storicamente è stato associato ai fratelli Dioscuri, Castore e Polluce.

gemelli

Cancro: in questo caso i segni sono due, nettamente separati. Le due curve, una verso destra e l’altra verso sinistra, indica l’apertura del segno verso gli altri, ma anche il suo necessario ritorno in se stesso.

cancro

Leone e Vergine

Leone: composto da un cerchio con un pennacchio che si rivolge verso destra. L’importanza dell’individualità con uno slancio verso l’alto che però ritorna sempre alla materialità terrena, questa è la chiave di lettura del glifo.

leone

Vergine: il simbolo associato alla Vergine potrebbe ricordare una “m” in corsivo con un ripiegamento verso l’interno. Ricorda però anche la corona che cinge il capo della Dea romana Cerere, matrona tanto severa e maestosa, quanto bella e affabile.

vergine

Bilancia e Scorpione

Bilancia: il loro simbolo è rappresentato da due tratti, uno orizzontale posto sotto il secondo curvato. Il primo rappresenta l’immobilità, mentre il superiore valorizza lo slancio del segno tra passato e futuro, con un’ampia apertura nei confronti degli altri. Il ritorno dall’alto verso il basso rappresenta la materialità.

bilancia

Scorpione: anche questo ricorda una “m“, ma proiettata e non richiusa. Una sorta di interiorità ma sempre attenta e proiettata al futuro. Ma anche nascita, rinascita ed evoluzione, simbolo della trasformazione e di ciò che potrà essere.

scorpione

Sagittario e Capricorno

Sagittario: una freccia, rivolta verso l’alto, a destra. La direzione destra rappresenta la proiezione verso il futuro, mentre l’alto è lo spirito, il divino. La linea che divide la freccia separa la materialità (in basso) dalla spiritualità, una dualità che ambisce sempre ad un nuovo “migliore” del passato.

sagittario

Capricorno: il simbolo associato ai Capricorno è il più strano tra tutti e 12, composto anche questo da un mono tratto. Simbolo dell’emotività che però si richiude, ad indicare una sorta di spinta che riporta indietro. Indica dunque l’ambizione, frenata da un ritorno alla propria interiorità e materialità (si conclude rivolto verso il basso).

capricorno

Acquario e Pesci

Acquario: due tratti distinti e separati, ondulati. Segno di instabilità, ma anche di movimento imprevedibile che ridiscute la propria base. Un costante movimento dal basso verso l’alto, un’aspirazione che torna sempre alla materialità, nel costante ritmo che muove il segno.

acquario

Pesci: simbolo di contrapposizione, slancio verso l’alto ma che tende comunque a rimanere unito. Valori contraddittori che tormentano l’individuo, teso verso l’alto ma ancorato da qualcosa. Lo spirito e la materia si uniscono, ad indicare creatività e originalità.

pesci

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo con i tuoi amici su facebook!