Quando si parla dei segni zodiacali esistono diversi modi per classificarli. Uno fra questi, nonché il secondo più importante dopo la classificazione secondo gli elementi, li divide in tre Qualità.

Parlando di Qualità dei segni zodiacali, questi vengono divisi in segni Cardinali, Fissi e Mutevoli. Questo tipo di classificazione è fine a definire la natura dei segni, inquadrandoli per come tendono ad approcciarsi alla vita e ad affrontare i progetti. Questo modo di vedere i segni zodiacali, inoltre, si lega strettamente al ciclo delle stagioni.

I segni che condividono la stessa Qualità si pongono a 90 gradi l’uno con l’altro o in polarità opposta. Sembra che non vadano molto d’accordo l’uno con l’altro, forse proprio a causa del loro essere così tanto simili. Nonostante ciò, va anche detto che i segni che si trovano in polarità opposta si completano l’un l’altro, anche se potrebbero esserci alcune tensioni.

Scopriamo assieme come vengono classificati i segni secondo la loro polarità, e cosa significa!

Segni Cardinali

I segni Cardinali sono fortemente spinti ad agire, hanno sempre bisogno di dare il via a qualcosa di nuovo e vi si dedicano con una forte ambizione e motivazione. Sanno di poter fare la differenza, prendendo decisioni e cambiando ogni cosa che li circonda. Il loro limite, però, è che spesso tendono a non portare a termine i progetti.

All’interno di un gruppo di lavoro sono quelli che propongono costantemente nuove idee e stimolano gli altri per portarle a termine.
Parlando di Case (ovvero, ponendo i segni in ordine sul cerchio che rappresenta il ciclo dell’oroscopo il punto in cui si trova un segno è la sua “casa”) corrispondono alla prima, quarta, settima e decima. Ovvero sono Ariete, Cancro, Bilancia e Capricorno.

ariete e cancro

Caratteristiche dei segni Cardinali

I segni Cardinali sono Ariete, Cancro, Bilancia e Capricorno. Si legano alle stagioni perché ne rappresentano l’inizio. Ariete inizia con l’Equinozio di Primavera, Cancro con il Solstizio d’Estate, Bilancia con l’Equinozio d’Autunno e, infine, Capricorno con il Solstizio d’Estate.

In particolar modo, gli Ariete sono animati da un costante bisogno di muoversi e fare qualcosa, ma anche molto impulsivi nelle decisioni. Cancro si fa guidare dalle sue forti emozioni che spingono all’azione. I Bilancia sono più riflessivi, ma sentono la spinta di dover fare qualcosa e compiere una scelta decisiva. Invece, i Capricorno sono estremamente ambiziosi quando di tratta del lavoro.  

bilancia e capricorno

Segni Fissi

Se i segni Cardinali sono gli iniziatori per eccellenza di progetti, i segni Fissi sono coloro che li portano a termine. Determinazione, volontà, azione e stabilità sono tutti aggettivi perfetti per i segni che rientrano in questa categoria. Tuttavia, però, tendono ad essere piuttosto testardi ed inflessibili quando prendono le redini di un progetto per portarlo a termine.

Di fronte alle avversità difficilmente tendono a farsi scoraggiare. Non amano, però, particolarmente i cambiamenti e le modifiche drastiche della vita.
Sono quelli della seconda, quinta, ottava e undicesima casa. I segni sono Toro, Leone, Scorpione e Acquario.

toro e leone

Caratteristiche dei segni Fissi

I segni Fissi sono Toro, Leone, Scorpione e Acquario. Rappresentano e coincidono con il culmine delle stagioni. Il Toro è la piena primavera, il Leone l’estate, lo Scorpione l’autunno e l’Acquario l’inverno.

I Toro riescono a dedicare la loro grande forza interiore nel completare i progetti. Mentre, più ostinati e che cercano di sempre di superare loro stessi, i Leone, possono raggiungere obiettivi che potrebbero essere più difficili per altri. Grazie alla loro capacità di incanalare la propria intelligenza, gli Scorpione riescono sempre a trovare una soluzione ai problemi. Invece, gli Acquario realizzano ognuna delle tantissime idee che hanno.

Scorpione e acquario

Segni Mutevoli

Come fa immaginare il nome, i segni Mutevoli sono coloro che accettano di buon grado qualsiasi cambiamento. Sono capaci di adattarsi alle situazioni che gli vengono proposte, riuscendo sempre a tirare fuori il meglio di sé stessi. Talvolta, però, potrebbero rivelarsi leggermente inconcludenti, rischiano di stancarsi in fretta della monotonia.

Sono collocati nelle Case tre, sei, nove e dodici e sono rappresentati dai segni Gemelli, Vergine, Sagittario e Pesci.

Gemelli e vergine

Caratteristiche dei segni Mutevoli

I segni Mutevoli sono Gemelli, Vergine, Sagittario e Pesci. Sono coloro che coincidono con la trasformazione delle stagioni, ponendosi proprio sulla loro conclusione. I Gemelli si pongono sulla fine della primavera, i Vergine su quella dell’estate, i Sagittario concludono l’autunno e i Pesci l’inverno.

La duplicità, il senso del trasformismo costante, sono le caratteristiche principali dei Gemelli, in costante movimento e mutamento. I Vergine, invece, cercano e perseguono la perfezione in qualsiasi cosa si impegnino a fare. La curiosità dei Sagittario li porta ad esplorare costantemente nuove possibilità. Mentre, grazie alla loro profondità d’animo, i Pesci riescono a cogliere a fondo le situazioni e gli stati d’animo, rendendosi utili al meglio.

sagittario e pesci

Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo su facebook!